Axègaz società francese di fornitura di Gas Naturale Liquefatto, diventa partner dell’European Truck Festival, di Brescia e ne definisce, almeno in parte, gli interessi
e le attività, mentre continuano le iscrizioni al raduno e aderiscono alla manifestazione aziende importanti come DAF, MAN e Alcoa Wheels

Il weekend del 16 e 17 settembre prossimi l’Autoparco Brescia Est sarà teatro, per la quarta volta consecutiva, dell’European Truck Festival, una festa, un raduno, un’occasione di confronto per chi vive e lavora di e nell’autotrasporto. Una manifestazione che quest’anno avrà come focus la salvaguardia ambientale e, in particolare,l’uso dei carburanti alternativi, quali, per esempio, il metano liquido. L’occasione sarà data proprio dall’inaugurazione, all’interno dell’AutoparcoBrescia Est di un impianto di distribuzione di GNL, da parte della Società francese Axègaz.

“L’impianto che verrà inaugurato nell’autoparco Brescia Est –ci dice l’ingegner Alfonso Morriello, presidente di Axègaz –fa parte del progetto di una grande rete di distribuzione di carburanti alternativi per il traporto su gomma, voluta e decisa a livello europeo. L’autoparco si trova lungo un asse molto importante per i flussi di merci Est-Ovest, quindi va da se che lì venga distribuito il GNL che è particolarmente adatto alle lunghe percorrenze, mentre il GNC( Gas Naturale Compresso) permette una minore autonomia edquindi più appropriato per un uso di breve raggio. Vorrei anche ricordare –dice ancora il presidente Morriello –che la Axègaz aprirà, a breve ( si parla di  6-8 mesi ) un secondo distributore inItalia,  nel Torinese”.

L’inaugurazione del distributore di GNL, dunque, e la sicura presenza, per l’occasione, dei grandi “players” del trasporto ecocompatibile ( Costruttori, Aziende di trasporto “virtuose”, Operatori logistici internazionali,opinion leaders) diventa l’occasione percreare momenti di confronto e riflessione proprio sull’uso dei carburanti alternativi esul livello del risparmio ambientale. Durante la due giorni, dunque, ci saranno convegni, tavole rotonde e workshop, durante i quali gli addetti ai lavori cercheranno di fare il punto della situazione, all’ombra di un interrogativo che ancora sembra non abbia trovato una vera risposta: quale sarà il carburante del futuro?.

Nel frattempo va avanti la preparazione della manifestazione, con tre aziende di prima grandezza che  hanno confermato la loro presenza: DAF, MAN che saranno presenti attraverso i rispettivi concessionari di zona e Alcoa Wheels, partner storica dell’evento. Continuano, anche ad arrivare le iscrizioni al raduno, che fanno intravederel’auspicato  superamento del tetto dei 200 camion.

“Ripetere il successo clamoroso  degli anni passati –dice Ventura Rino Acito, anima e promoter dell’evento -non sarà affatto semplice. Quest’anno, grazie anche alla collaborazione di alcuni partner come, per esempio, Axègaz, abbiamo puntato su una maggiore offerta convegnistica focalizzandoci decisamente sui vari aspetti dei temi ambientali. Sono sicuro che sia una scelta vincente.”

L’European Truck Festival 2017, organizzato da Oltre Eventi  e promosso da ACITOINOX e SERENISSIMA TRADING, vuole diventare  il più grande raduno di camion d’Europa, sfruttando, da una parte la location strategica dell’area e, dall’altra, il know-how profondo e consolidato delle aziende di settore che, sin dalla primaedizione, hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa.

 

Per maggiori informazioni  www.europeantruckfestival.com.

 

Multa record contro i cartelli dei prezzi
Previous post

Cartello dei prezzi dei camion: fioccano le cause in Europa

Il Governo Francese vieta il riposo in cabina
Next post

Francia: è caos sul divieto di riposo in cabina

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *