È possibile puntare sul futuro con un motore 8 cilindri in classe Euro 6? Secondo Scania sì. Non a caso, la casa di produzione scandinava ha appena presentato sul mercato la nuova versione del suo V8, perfezionato sotto ogni punto di vista. Su tutti, i consumi: l’ultimo nato in casa Scania, infatti, consente di ridurre le emissioni di carburante di circa un 10% rispetto al suo predecessore, senza scendere a compromessi con le prestazioni. E così il V8 a otto cilindri, rimane l’unico esempio al mondo di motore a sedici litri ancora sul mercato a seguito dell’avvento dell’Euro 6. Tutti gli altri costruttori, infatti, si sono indirizzati verso i 6 cilindri in linea.

Le principali novità tecnologiche dell’ultimo V8

Sono numerose le novità introdotte nell’ultima versione del V8 Scania. Obiettivo principale ridurre i consumi e il peso complessivo del propulsore, per garantire maggiore attenzione ai temi della sostenibilità e risparmio nei sul fronte costi di gestione e manutenzione. Per questa ragione, nel propulsore appena lanciato, i collettori di scarico che arrivano al turbocompressore sono stati separati: in questo modo la turbina è spinta distintamente da due bancate, attraverso ingressi diversi, per una maggiore performance e ridotti consumi. Merito anche del nuovissimo turbocompressore, un Rotated Twin Scroll FGT a geometria fissa, più compatto e al tempo stesso più leggero rispetto alle precedenti versioni firmate Scania. Anche la modifica dei condotti di aspirazione – decisamente più lineari – contribuisce a raggiungere gli obiettivi di risparmio in termini di costi e consumi: con la nuova forma dei condotti, il carburante può arrivare ai cilindri percorrendo meno strada, con attriti inferiori. Questa soluzione non solo consente un maggiore efficienza su strada, ma permette di semplificare anche gli interventi di manutenzione, più rapidi e meno invasivi.

Tutti i segreti della nuova concezione di motori Scania

Il nuovo V8 rappresenta l’elemento di punta della proposta di Scania. A dirlo è Roger Olsson, Chief Engineer Scania V8 Engine Range, spiegando che i risultati ottenuti sono frutto di un intenso lavoro dell’intera struttura ingenieristica della casa svedese. Un punto di partenza, e non di arrivo. Il pacchetto sviluppato, infatti, ha permesso di ottimizzare tutte le versioni del V8 Scania. L’interazione perfetta tra hardware e software ed i nuovi collettori di scarico – più diretti e meno rumorosi – sono stati replicati su tutte le classi di potenza del V8. Senza dubbio il 730 CV resta il top di gamma, ma anche l’inedita versione da 650 CV, con coppia di 3300 Nm, siamo certi otterrà un grande riscontro di pubblico.

Nuova campagna di controlli per i veicoli pesanti
Previous post

Sicurezza, la UE lancia una campagna di controllo

Le nuove tecnologie per le cabine Scania G20
Next post

Scania G20: la nuova cabina è realtà

26 Comments

  1. Augusto Cucchiarini
    22 giugno 2017 at 20:11 — Rispondi

    Servono 8 cilindri. Senza nn se va

  2. Sergio Razzetti
    26 giugno 2017 at 22:10 — Rispondi

    Batte un cuore Scania solo è sempre 8V

  3. Andrea Ralli
    27 giugno 2017 at 21:35 — Rispondi

    La serie S è un altro pianeta.

  4. Patrick Cavazzini
    27 giugno 2017 at 22:32 — Rispondi

    Spettacolo! V8 diesel 16.000 di cilindrata! Non si sbaglia! Ed é pure Euro 6!😎

  5. Flavio Gazzola
    28 giugno 2017 at 18:05 — Rispondi

    Grande!!!!! Il miglior mezzo che abbia mai usato!!!!!!

  6. Fabio Bombonato
    28 giugno 2017 at 20:09 — Rispondi

    Ma il 6 guardate k forse consuma meno….!!!

  7. Grifoner Swedish
    28 giugno 2017 at 20:17 — Rispondi

    SCANIA UN MITO IRRAGGIUNGIBILE …UN ALTRO MONDO

  8. Marinaschumi Nicoletti
    28 giugno 2017 at 20:44 — Rispondi

    Scania è scania .Dopo il pianeta scania deserto

  9. Stefano Bosino
    29 giugno 2017 at 8:28 — Rispondi

    Il ritorno del mitico v8😍😍😍😍😍😍😍😍

  10. Giuseppe Chimento
    29 giugno 2017 at 18:53 — Rispondi

    Nn è tutto oro ciò che luccica si rompe pure lui e ha pecche come tutti ormai

  11. Vincenzo Rupilli
    29 giugno 2017 at 20:13 — Rispondi

    Talmente al passo che tutte le marche hanno abbandonato il v8, SVEGLIAAAAA

    • Gianni Bertin
      2 luglio 2017 at 9:47 — Rispondi

      Oltre a scania viene prodotto da Mercedes man e Iveco. L’unica differenza è che scania vende V8 anche nel mercato europeo mentre gli altri no. Svegliati tu.

    • Vincenzo Rupilli
      2 luglio 2017 at 11:38 — Rispondi

      Porcamiseria come sei informato, dimmi un po’ chi vende e dove vende sti grandi motori a V.

    • Tonino Radiosettantaquattro
      2 luglio 2017 at 17:19 — Rispondi

      Hanno abbandonato perché non sono capaci

    • Vincenzo Rupilli
      2 luglio 2017 at 23:16 — Rispondi

      Risposta più che sensata 👍

  12. Nello Cimarolli
    30 giugno 2017 at 16:53 — Rispondi

    Cazzata!

    • Marco Lamina
      30 giugno 2017 at 23:23 — Rispondi

      Ma non è un motore per autocarri….. bensì industriale. Il V8 Scania 16 litri puó arrivare a 1200 cv in versione Marina.

    • Nello Cimarolli
      30 giugno 2017 at 23:42 — Rispondi

      Si ma io nel post ho visto unico motore al mondo! Ce ne sono di motori!

  13. Alex Falvino
    30 giugno 2017 at 21:44 — Rispondi

    Che.belle.motrici.iscania sono.spre.im1 nonsirompono.mai

  14. Davide Beneduci
    30 giugno 2017 at 22:56 — Rispondi

    Volvo sti leggete bene:il V8 è più sprintoso e robusto di un 6 in linea

  15. Marco Lamina
    30 giugno 2017 at 23:25 — Rispondi

    Il V8 Scania logora chi non c’è l’ha!!!l’invidia è una brutta bestia !!

  16. Bogdan Andrei Murmurache
    1 luglio 2017 at 12:51 — Rispondi

    TANTO FUMO NIENTE ARROSTO 🤕 VOLVO FOREVER

  17. Michele Rossi
    1 luglio 2017 at 13:14 — Rispondi

    Puttana che mezzo !

  18. Omar Camos Tassi
    2 luglio 2017 at 19:04 — Rispondi

    Diego Salvetti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *