Guidare con occhiali da sole è una scelta intelligente per contrastare efficacemente i fastidiosi raggi solari, che possono ridurre la visibilità. Secondo una ricerca condotta da Clinica Baviera, una delle principali aziende oftalmologiche europee, il 5% degli incidenti è causato proprio da abbagliamento da raggi solari.

Inoltre il 45% degli italiani ha ammesso di non usare gli occhiali da sole durante la guida. Si tratta di un errore, poiché gli occhiali da sole non sono solo un elemento di design che rende più fashion il proprio look, ma consentono di vedere meglio e reagire tempestivamente agli imprevisti della strada.

Guidare con gli occhiali da sole, gli errori da non commettere

L’uso sbagliato degli occhiali da sole deriva anche da una serie di credenze errate.

Chi ha problemi di miopia, nelle giornate di sole intenso sostituisce gli occhiali da vista con dei semplici occhiali da sole. Si tratta naturalmente di un errore poiché gli occhiali da sole di certo non correggono la miopia. Ecco perché bisogna indossare occhiali da sole graduati per chi ha problemi di vista.

Un altro errore tipico è quello di usare gli occhiali da sole esclusivamente in estate. Vanno invece usati tutto l’anno, anche in inverno, quando il sole è più fastidioso al mattino (dalle 8:0 alle 10:30) ed al tramonto (dalle 16:30 alle 18:00) essendo più basso. In queste fasce orarie il sole è proprio di fronte, quindi la sua luce è più fastidiosa che mai.

Infine gli occhiali da sole devono essere di ottima qualità, sia per garantire una perfetta visibilità sia per non appesantire troppo gli occhi. In sostanza gli occhiali acquistati a buon mercato sulle bancarelle sono da evitare.

Colore del filtro e modello: quale scegliere?

Bisogna usare filtri capaci di mantenere i colori il più naturale possibile, aiutando così a distinguere perfettamente luci, indicatori di direzione, semafori, segnali stradali ecc.

Le lenti migliori sono quelle grigie o leggermente bluastre. Da evitare quelle gialle, poco adatte nelle giornate limpide poiché aumentano la luminosità e stressano eccessivamente gli occhi; poco indicate anche le lenti marroni che, pur dando più luminosità, nelle ore del giorno offrono meno intensità di luce.

Occhio anche al design, non solo per una questione estetica. Le lenti dovrebbero essere grandi ed avere montature larghe, così da coprire interamente gli occhi.

É opportuno sapere che fino al 60% dei raggi solari possono arrivare lateralmente o dall’alto durante la guida, rappresentando un elemento di fastidio e di distrazione.

L’importante è che gli occhiali siano identificati dal marchio CE per proteggere adeguatamente gli occhi e guidare in totale sicurezza.

pompe carburante furto camion
Articolo precedente

Perché la benzina sta aumentando: la guerra è solo una delle tante cause

Articolo successivo

This is the most recent story.

Nessun commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *